top of page

La Festa di Mezzo Autunno a Taiwan

Con l'autunno arriva a Taiwan la Festa di Mezzo Autunno (Zhōngqiūjié 中秋節) detta anche Festa della Luna. Essa ricorre il giorno 15 dell'ottavo mese del calendario agricolo cinese, che di solito cade tra settembre e ottobre.

Nel 2023 la festa cadrà il 29 settembre ( per altri anni cliccate qui )


Questa festa ebbe origine in Cina, nel X sec. a.C. . Durante questa ricorrenza le comunità agricole si recavano al tempio per rendere grazie del raccolto autunnale appena concluso, oltre a fare offerte alla luna, che in questa data si presentava piena, grande e luminosa. Dato che il 15 dell'ottavo mese era sempre bel tempo, la festa rappresentava un'occasione per festeggiare con la famiglia, riunirsi insieme a mangiare sotto la luna piena.


La festa della Luna è arrivata a Taiwan con le migrazioni cinesi di provenienti dal Fujian e dal Guangdong, ed ha mantenuto molte delle loro tradizioni inventandone anche di nuove.

Come si celebra la Festa di Mezz'autunno a Taiwan? Secondo la tradizione, la sera della festa la famiglia si riunisce per mangiare insieme, magari ammirando la luna dalla finestra. Ma cosa si mangia?


Il cibo simbolo della festa sono le Mooncakes, le Torte della luna (yuèbīng 月餅). Esse sono dolci rotondi, con una sottile crosta fuori e con un ripieno morbido dentro. La loro forma circolare ricorda quella della luna, inoltre il carattere yuán 圆 (rotondo) fa parte della parola tuányuán 團圓 (riunirsi). Questo dolce quindi rappresenta anche l'atto della famiglia di riunirsi per mangiare insieme.

Il ripieno della torta della luna solitamente è costituito da una pasta di fagioli verdi, di fagioli rossi e di semi di loto, a volte con un tuorlo salato dentro (un altro simbolo lunare!). Oggi se ne trovano di tutti i tipi, come al gusto di taro, tè verde, tè oolong, ananas, cioccolato... Esiste anche la versione salata, con la carne secca dentro, e una versione con un mochi al posto dell'uovo salato.


Qualche settimana prima della festa le torte della luna cominciano a essere vendute nei supermercati e nelle pasticcerie, sia singolarmente che in preziose scatole regalo.



Un' altro cibo che si trova sulle tavole taiwanesi è il pomelo, un grosso agrume grande quanto un melone, dalla polpa giallo verde e dal sapore agrodolce. Otre ad essere un frutto di stagione e ad essere tondo come la luna, il pomelo ha anche un altro significato. Il nome cinese del pomelo è infatti yòuzi 柚子 omofono di 佑子 yòuzǐ che significa "benedire i figli", pertanto è un simbolo di buon auspicio. Tradizione vuole che si fabbrichino dei cappelli con la buccia del pomelo per metterli in testa ai bambini affinché la dea Chang'e , guardando dall'alto del suo palazzo lunare, li veda, così da proteggerli ed ascoltare le loro preghiere (vedi foto sotto).

I taiwanesi utilizzano le bucce del pomelo anche per dare graziosi cappelli ai loro animali domestici o per creare fantasiose decorazioni (quella della foto sovrastante è stata scattata al Carrefour).



Una tradizione tipicamente taiwanese legata a questa festa è quella del barbecue, una buona occasione per stare con famiglia o amici all'aria aperta mentre si ammira la luna piena.

Questa usanza è molto recente e risale ad una serie di pubblicità televisive degli anni '80. L'azienda Wa Ja Shan Food, per promuovere la sua salsa barbecue, lanciò in occasione della festa di mezz'autunno una serie di spot che invitavano le famiglie a festeggiare insieme facendo il barbecue. Questi spot, e in particolare lo slogan Yì jiā kǎoròu wàn jiā xiāng 一家烤肉萬家香 (Quando una famiglia fa la grigliata, diecimila famiglie profumano di buono), furono di grande successo e furono imitati dalle aziende concorrenti negli anni successivi, cementando sempre di più la tradizione del barbecue nel cuore dei taiwanesi.


I taiwanesi di solito allestiscono i barbecue sui loro terrazzi o davanti alle loro case, spesso in alcune aree verdi (lungo i fiumi ad esempio). A un barbeque taiwanese potete trovare spiedini di pesce (es. gamberi, seppia, capesante), carne (salsicce, spiedini di maiale, alette di pollo, bistecche...), verdure (es. pannocchie, spiedini di funghi o peperoni) birra taiwanese e, talvolta, vino di cassia.


Per concludere, la festa di mezzo autunno è un'ottima occasione per ammirare la luna piena, e a Taiwan ci sono alcuni posti strategici dove farlo. A Taipei si può andare nella baia di Tamsui o al Daan Park. Fuori Taipei potete provare la Baia di Sizhi o la Wuling Farm, vicino Taichung, oppure lungo il Love River a Kaohsiung.

Se avete occasione di essere a Taiwan durante questa festa, potrete quindi ammirare la luna e sperimentare la cucina locale. E se un amico taiwanese vi invita a un barbecue, non perdetevi questa occasione!

Non ci resta quindi che augurarvi: Zhōngqiūjié kuàilè 中秋節快樂! Buona festa di mezzo autunno! Fonti consultate


Fonti delle fotografie

Foto 1, 2 : Viviamotaiwan

Foto 3: https://www.cosmopolitan.com/tw/lifestyle/hot-topics/g28743904/moon-cake-20190829/

Foto 4: http://www.fulifengfood.com/52/i-934.html

Foto 5:Viviamotaiwan

Foto 7 : Viviamotaiwan

Foto 10: Viviamotaiwan


161 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page