• Anna

Sogno di diventare pasticciere!

Per la rubrica "La mia vita a Taiwan 義大利人在台灣的生活", vogliamo oggi presentarvi Yi-Kuan Lin, Nicola.

Nicola e' un ragazzo Taiwanese di 30 anni, che - 5 anni fa - ha deciso di andare a studiare l'arte pasticciera in Italia.


Nicola e' rimasto in italia per 5 anni, dove ha studiato presso Florence University of the Arts (FUA) e lavorato come Chef.


Da pochissimo e' rientrato a Taiwan, per realizzare il suo sogno di aprire una pasticceria tutta Italiana ( ... un po' anche il nostro sogno!!! ).


Vogliamo presentarvelo per due motivi principali: il primo per rispondere alle domande di quei Taiwanesi che guardano all'Italia con l'idea di un trasferimento, il secondo perche' Nicola e' uno chef capace di comprendere la cucina e i sapori italiani e di riproporli a Taiwan e speriamo che presto possa deliziarci con i suoi dolci.


Ma partiamo in ordine, queste sono le domande che gli abbiamo fatto, pensando a tutti i dubbi che un ragazzo/ragazza potrebbe avere nel momento in cui decide di fare il grande passo e di spostarsi in Italia!


1) Cosa ti ha spinto a decidere di andare a studiare in Italia?

Avevo un sogno quando ero in università quello di andare a Parigi per studiare pasticciera ma non sono riuscito e tramite un’ agenzia di consulenza ho trovato un corso in Italia per studiare la cucina italiana e potevo anche studiare per diventare sommelier cosi ho deciso di studiare in Italia. Ho studiato in una scuola a Firenze (alla FUA) scuola internazionale di cucina. Ma spero di trovare l’occasione di andare in Francia, a parigi per perfezionarmi!

2) Il tuo primo pensiero quando sei arrivato in Italia? (... proprio il primo.... quando sei uscito dall'aeroporto !!! ) Quando sono arrivato in aereoporto avevo paura ... tanta! Perché ci sono tantissime cose da fare !


3) Parlavi gia' Italiano quando sei arrivato ? Qual'e' il tuo suggerimento sulla lingua? Parlavo solo Inglese, non ho mai imparato lingua italiana. ( Nota: non e' proprio vero visto che abbiamo parlato in Italiano! ) E vi consiglio, prima di venire in Italia, di imparare un po’ l'italiano. Così la vita sara' sicuramente più bella! Se no è il disastro!


4) Quali sono stati i tuoi problemi pratici e burocratici all'inizio? Allora il primo problema e' stato mandare il Kit! Kit è un documento per fare permesso di soggiorno! Devi mandare entro una settimana dall'arrivo. In secondo luogo, trovare una camera affittata , perché ho affittato una camera tramite la scuola per un solo mese!


5) Come sei stato accolto? Ti sei ambientato facilmente? Hai fatto amicizia con italiani? Per me non ne facile! Perché se quando sono venuto in Italia la prima volta, non avevo poi così tante informazioni! Però per tutte le cose ci vuole tempo! Andrà tutto bene! All’inizio ho conosciuto solo mio colliquino, un ragazzo Turco.


6) Parliamo di cibo... cosa manca ad un Taiwanese quando va in Italia?

Mi manca tantissimo la colazione! Perché di solito in Italia per colazione mangiano la brioche con un cappuccio o un espresso ! Però in Taiwan faccio sempre la colazione salata!

7) Ed ora un paio di domande schiette, si o no?

- L'esperienza e' stata come te l'aspettavi? Si.

- Consiglieresti l'Italia per motivi di studio? Si,certo!

- Hai avuto problemi di razzismo? Si

- C'e' tanta criminalita' ( scippi, furti ) verso le persone asiatiche? Si.

- La lingua italiana e' difficile? Un po’ !

- Ci si abitua al cibo italiano? Siii, mi piace molto! Solo qualche ingrediente mi da fastidio, per esempio coniglio.


8) Cosa ti porterai sempre nel cuore di questa esperienza?

L'indipendenza!


9) E cosa invece ti ha deluso? Alcune persone.


10) Hai avuto un "cultural shock" ?

Si, gli italiani non sono così puntuali!!! Se decidiamo di incontrarci al bar alle 15.00, per loro 15 minuti piu' non e' ritardo!!! E un'altra cosa, la domenica tutti i negozi sono chiusi!


11) Cosa consiglieresti ad un ragazzo/a Taiwanese che decide di andare a vivere in Italia?

Di avere sacco di coraggio e pazienza!


12) Perche' sei tornato a Taiwan ? A causa del Covid che in italia non e' stato controllato bene. E non ho occasione di trovare un lavoro migliore e crescere professionalmente.

13) Quindi, nell'attesa di trovare le tue creazioni pasticcere nei negozi, se volessimo ordinare una colomba, le chiacchiere o un tiramisu' possiamo contattarti?

Si, certo! Ho una pagina su Facebook! Si chiama Nicola 的”義”想世界. Se volete ordinare qualche dolce, potete contattarmi!



14) Qual'e' la cosa che in assoluto preferisci cucinare?

Mi piace tantissimo fare la bistecca alla Fiorentina e Bruschetta!


15) Quali sono i dolci che possiamo ordinare gia' da ora?

I Cantucci, i bignè, il tiramisù classico e i cannoli siciliani.

Posso comunque fare altri dolci nel caso di richieste particolari.



Un grande "in bocca al lupo" Nicola per la tua carriera di pasticciere!





161 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© 2019 by ViviAmoTaiwan

ViviAmoTaiwan, la pagina d’informazione per la comunita’ Italiana a Taiwan