Canzoni taiwanesi tradotte in italiano - #6 A-mei: Ting Hai

Quando si parla di una cultura di un popolo, una componente importante è sicuramente la musica. Quanti stranieri conoscono l'Italia grazie al canto di Andrea Bocelli o grazie al "blu dipinto di blu"? La stessa cosa vale per Taiwan, terra di artisti la cui fama è andata oltre i confini della nazione, anche se forse non fino a noi.

Per farvi avvicinare alla musica taiwanese noi di Viviamotaiwan abbiamo aperto un nuova rubrica "Canzoni Taiwanesi", dove presenteremo di volta in volta un artista ed una sua celebre canzone. Sotto il video ufficiale forniremo per voi la traduzione del testo in italiano.

L'episodio di oggi sarà dedicato a una cantante aborigena taiwanese approdata sul palcoscenico della musica pop, A-mei!



#6 A-mei - Ting Hai (Ascolta il mare)


A-mei 阿妹 (pseudonimo di Zhang Hui Mei 張惠妹), è una cantante originaria dell'etnia aborigena Puyuma. Affascinata dalla musica sin da bambina, A-mei si esibì al pubblico per la prima volta in una competizione canora nel 1994. Venne notata da un produttore discografico, che la portò a debuttare ufficialmente nel nel 1996, portandola subito alla fama e a un grande successo commerciale. È stata chiamata "diva del Mandopop" e "orgoglio di Taiwan", inoltre ha vinto numerosi premi musicali.

Piccola curiosità: nel 2018 A-mei ha duettato con Andrea Bocelli nella suggestiva cornice di Porto Venere (video).


In "Ascolta il mare" (ting hai 聽海) la voce di A-mei riesce a far trasparire tutta l'emozione racchiusa in questa canzone struggente. Essa parla di un'innamorata dal cuore spezzato che immagina di instaurare un dialogo col suo amore ormai lontano. La donna lo prega di "ascoltare il mare", che non è altro che la voce della sua sofferenza.


Tīng hǎi

Ascolta il mare


Xiěxìn gàosu wǒ jīntiān hǎi shì shénme yánsè

Scrivimi una lettera per dirmi di che colore è oggi il mare

Yèyè péizhe nǐ de hǎi xīnqíng yòu rúhé

Di che umore è il mare che ti accompagna ogni notte?

Huīsè shì bù xiǎng shuō lánsè shì yōuyù

Se è grigio è silenzioso, se è blu è malinconico

ér piāobó de nǐ kuáng làng de xīn tíng zài nǎli

e tu che galleggi senza direzione, col cuore in balia delle onde, dove ti fermerai?


Xiěxìn gàosu wǒ jīn yè nǐ xiǎng yào mèng shénme

Scrivimi una lettera per dirmi cosa vuoi sognare stanotte

Mèng lǐ wài de wǒ shìfǒu dōu ràng nǐ wúcóng xuǎnzé

Che si tratti della Me dentro o fuori dai sogni, faccio sì che tu non possa scegliere

Wǒ jiūzhe yī kē xīn zhěng yè dōu bì bùliǎo yǎnjīng

Io con l'ansia nel cuore, non riesco a chiudere occhio tutta la notte

Weìhé nǐ míngmíng dòng le qíng què yòu bù kàojìn

Se provi qualcosa per me, perché ancora non ti avvicini?


Tīng hǎi kū de shēngyīn

Ascolta la voce del mare che piange

Tànxīzhe shuí yòu beì shāng le xīn què hái bù qīngxǐng

Sospira perché qualcuno ha il cuore spezzato, ma non lo ha ancora capito

Yīdìng búshì wǒ zhìshǎo wǒ hěn lěngjìng

di certo non sono io, almeno io sono calma

Kěshì leìshuǐ jiù lián leìshuǐ yě dōu bù xiāngxìn

Ma le lacrime, nemmeno le mie lacrime ci credono

 

Tīng hǎi kū de shēngyīn

Ascolta la voce del mare che piange

Zhèpiàn hǎi weìmiǎn yě tàiduō qíng

Anche il mare è troppo emotivo

bēiqì dào tiānmíng

piangerà disperato sino all'alba

Xiě fēng xìn gěi wǒ jiù dāng zuìhòu yuēdìng

Scrivimi una lettera, come ultimo accordo tra noi

Shuō nǐ zài líkāi wǒde shíhou shì zěnyàng de xīnqíng

dimmi, che cosa hai provato quando mi hai lasciata?



Xiěxìn gàosu wǒ jīn yè nǐ xiǎng yào mèng shénme

Scrivimi una lettera per dirmi cosa vuoi sognare stanotte

Mèng lǐ wài de wǒ shìfǒu dōu ràng nǐ wúcóng xuǎnzé

Che si tratti della Me dentro o fuori dai sogni, faccio sì che tu non possa scegliere

Wǒ jiūzhe yī kē xīn zhěng yè dōu bì bùliǎo yǎnjīng

Io con l'ansia nel cuore, non riesco a chiudere occhio tutta la notte

Weìhé nǐ míngmíng dòng le qíng què yòu bù kàojìn

Se provi qualcosa per me, perché ancora non ti avvicini?


Tīng hǎi kū de shēngyīn

Ascolta la voce del mare che piange

Tànxīzhe shuí yòu beì shāng le xīn què hái bù qīngxǐng

Sospira perché qualcuno ha il cuore spezzato, ma non lo ha ancora capito

Yīdìng búshì wǒ zhìshǎo wǒ hěn lěngjìng

di certo non sono io, almeno io sono calma

Kěshì leìshuǐ jiù lián leìshuǐ yě dōu bù xiāngxìn

Ma le lacrime, nemmeno le mie lacrime ci credono

Tīng hǎi kū de shēngyīn

Ascolta la voce del mare che piange

Zhèpiàn hǎi weìmiǎn yě tàiduō qíng

Anche il mare è troppo emotivo

bēiqì dào tiānmíng

piangerà disperato sino all'alba

Xiě fēng xìn gěi wǒ jiù dāng zuìhòu yuēdìng

Scrivimi una lettera, come ultimo accordo tra noi

Shuō nǐ zài líkāi wǒde shíhou shì zěnyàng de xīnqíng

dimmi, che cosa hai provato quando mi hai lasciata?




Traduzione di Chiara Monaco



Per chi si fosse perso gli altri episodi di Canzoni taiwanesi tradotte in italiano:

- #1 Teresa Teng - Yue Liang Dai Biao Wo de Xin (La luna rappresenta il mio cuore)

- #2 Wu Bai - Nuo Wei de Sen Lin (Foresta Norvegese)

- #3 Jay Chou - Qi Li Xiang (Gelsomino arancio)

- #4 Mayday - Wen Rou (Gentilezza)

- #5 Jolin Tsai - Mei Gui Shao Nian (Giovane rosa) / Womxnly

- #7 S.H.E - Shi Qi (Diciassette)

137 visualizzazioni

© 2019 by ViviAmoTaiwan

ViviAmoTaiwan, la pagina d’informazione per la comunita’ Italiana a Taiwan