• Chiara Monaco

Canzoni taiwanesi tradotte in italiano - #2 Wu Bai (Foresta Norvegese)

Quando si parla di una cultura di un popolo, una componente importante è sicuramente la musica. Quanti stranieri conoscono l'Italia grazie al canto di Andrea Bocelli o grazie al "blu dipinto di blu"? La stessa cosa vale per Taiwan, terra di artisti la cui fama è andata oltre i confini della nazione, anche se forse non fino a noi.

Per farvi avvicinare alla musica taiwanese noi di Viviamotaiwan abbiamo aperto un nuova rubrica "Canzoni Taiwanesi", dove presenteremo di volta in volta un artista ed una sua celebre canzone. Sotto il video ufficiale forniremo per voi la traduzione del testo in italiano.


Nell'episodio di oggi parleremo del cantautore che di fatto ha fondato il rock taiwanese, Wu Bai!

#2 Wu Bai - Foresta Norvegese


Wu Bai 伍佰 (pseudonimo di Wu Junlin 吳俊霖) è un cantautore taiwanese, una delle personalità più importanti della musica rock sud est asiatico. Nato nel 1968, fondò nel 92' il gruppo rock Wu Bai & China Blue (伍佰 & China Blue). La band rappresentò una grande novità nel panorama musicale taiwanese, dato che prediligeva un genere al tempo poco noto (il rock basato sulla chitarra) e perché si concentrava molto sui concerti live. Dalla metà degli anni '90 Wu Bai venne difatti soprannominato "il re delle esibizioni dal vivo".

"Foresta norvegese" (Nuowei de senlin 挪威的森林) è un brano di grande successo che prende ispirazione dal romanzo "Norwegian wood" di Haruki Murakami. Il protagonista della canzone sente che la persona che ama non lo ricambia con la stessa intensità, come se ci fosse qualcosa che imprigiona le sue emozioni. Percepisce che c'è un luogo nel cuore della sua amata che non è mai riuscito a raggiungere, una "foresta" piena di segreti sul suo passato...



Nuówēi de sēnlín

Foresta norvegese


Ràng wǒ jiāng ni xin er zhāi xià

Lascia che io colga il tuo cuore

Shì zhe jiāng tā màn man róng huà

Per provare a scioglierlo lentamente.

Kàn wǒ zài ni xīn zhōng shì fǒu réng wán měi wú xiá

Voglio vedere se nel tuo cuore io sono ancora senza difetti.

Shì fǒu yī rán wèi wǒ sī sī qiān guà

Provi ancora una minima preoccupazione per me?

Yī rán ài wǒ wú fǎ zì bá

Non riesci ancora a liberarti dall'amarmi?

Xīn zhōng shì fǒu yǒu wǒ wèi céng dào guò dì dì fāng a

Nel tuo cuore ci sta forse un posto dove non sono mai arrivato?

Nà lǐ hú miàn zǒng shì chéng qīng

Là la superficie del lago è sempre trasparente

Nà lǐ kōng qì chōng mǎn níng jìng

Laggiù l'aria è piena di pace

Xuě bái míng yuè zhào zài dà dì

La luna bianca come neve illumina la terra

Cáng zhe ni bù yuàn tí qǐ de huí yì

Quel luogo nasconde ricordi che non vuoi portare alla luce.


Ni shuō zhēn xīn zǒng shì kě yǐ cóng tóu

Dici che un cuore sincero può sempre ricominciare

Zhēn'ài zǒng shì kě yǐ cháng jiǔ

Un amore vero può sempre durare a lungo

Wèi hé ni de yǎn shén hái yǒu gū dú shí de luò mò

Perché allora tuoi occhi hanno ancora la desolazione di quando si è soli?

Shì fǒu wǒ zhǐ shì ni yī zhǒng jì tuō

Sono allora soltanto qualcosa in cui riporre le proprie speranze,

tián mǎn ni gǎn qíng de quē kǒu

per riempire le crepe delle tue emozioni?

xīn zhōng nà piàn sēn lín hé shí néng ràng wǒ tíng liú

Quando potrai farmi restare nella foresta del tuo cuore?

Nà lǐ hú miàn zǒng shì chéng qīng

Là la superficie del lago è sempre trasparente

Nà lǐ kōng qì chōng mǎn níng jìng

Laggiù l'aria è piena di pace

Xuě bái míng yuè zhào zài dà dì

La luna bianca come neve illumina la terra

Cáng zhe ni zuì shēn chǔ de mì mì

Quel luogo nasconde i tuoi segreti più profondi


Huò xǔ wǒ

Forse io

Bù gāi wèn

non avrei dovuto farti quelle domande

Ràng ni píng jìng de xīn zài qǐ lián yī

che fanno riaffiorare increspature sul tuo cuore tranquillo.

Zhǐ shì ài ni de xīn chāo chū le jiè xiàn

Ma un cuore che ti ama ha già oltrepassato i confini.

Wǒ xiǎng yǒng yǒu ni suǒ yǒu yī qiè

Io vorrei possedere tutto di te.

Yīng gāi shì

Deve essere così

Wǒ bù gāi wèn

Io non dovrei farti domande

Bù gāi ràng ni zài jiāng wǎng shì chóng tí

Non dovrei farti ripensare al passato

Zhǐ shì xīn zhōng jiā suǒ

Ma dalle catene nel cuore

Gāi rú hé cái néng jiě tuō

come ci si dovrebbe liberare?


Ràng wǒ jiāng ni xin er zhāi xià

Lascia che io colga il tuo cuore

Shì zhe jiāng tā màn man róng huà

Per provare a scioglierlo lentamente.

Kàn wǒ zài ni xīn zhōng shì fǒu réng wán měi wú xiá

Voglio vedere se nel tuo cuore io sono ancora senza difetti.

Shì fǒu yī rán wèi wǒ sī sī qiān guà

Provi ancora una minima preoccupazione per me?

Yī rán ài wǒ wú fǎ zì bá

Non riesci ancora a liberarti dall'amarmi?

Xīn zhōng shì fǒu yǒu wǒ wèi céng dào guò dì dì fāng a

Nel tuo cuore ci sta forse un posto dove non sono mai arrivato?

Nà lǐ hú miàn zǒng shì chéng qīng

Là la superficie del lago è sempre trasparente

Nà lǐ kōng qì chōng mǎn níng jìng

Laggiù l'aria è piena di pace

Xuě bái míng yuè zhào zài dà dì

La luna bianca come neve illumina la terra

Cáng zhe ni zuì shēn chǔ de mì mì

Quel luogo nasconde i tuoi segreti più profondi


Huò xǔ wǒ

Forse io

Bù gāi wèn

non avrei dovuto farti quelle domande

Ràng ni píng jìng de xīn zài qǐ lián yī

che fanno riaffiorare increspature sul tuo cuore tranquillo.

Zhǐ shì ài ni de xīn chāo chū le jiè xiàn

Ma un cuore che ti ama ha già oltrepassato i confini.

Wǒ xiǎng yǒng yǒu ni suǒ yǒu yī qiè

Io vorrei possedere tutto di te.

Yīng gāi shì

Deve essere così

Wǒ bù gāi wèn

Io non dovrei farti domande

Bù gāi ràng ni zài jiāng wǎng shì chóng tí

Non dovrei farti ripensare al passato

Zhǐ shì xīn zhōng jiā suǒ

Ma dalle catene nel cuore

Gāi rú hé cái néng jiě tuō

come ci si dovrebbe liberare?




Traduzione di Chiara Monaco


#canzonitaiwanesitradotte

244 visualizzazioni

© 2019 by ViviAmoTaiwan

ViviAmoTaiwan, la pagina d’informazione per la comunita’ Italiana