top of page

Dalla Basilicata l’ukulele di Danilo Vignola in concerto nella città di Keelung

Aggiornamento: 16 mag



Mediterrean ukulele live (Keelung)

Si è tenuto la sera del 5 maggio scorso un suggestivo concerto per ukulele solo dell’artista italiano Danilo Vignola. A partire dalle 21:00 in un suggestivo atelier musicale nel distretto di Ren’ai della città di Keelung a nord di Taiwan, l’artista internazionale Danilo Vignola ha tenuto un concerto e workshop per ukulele mediterraneo al numeroso pubblico presente su invito dell’organizzazione. Evento promosso da alcuni marchi del settore che ha avuto come argomento la cultura del sud Italia. Danilo Vignola in un’ora e mezza di concerto per ukulele solo ha proposto un viaggio sonoro nel profondo mediterraneo. Dalla Pizzica salentina alla Bulerias spagnola passando per la tarantella tradizionale, Vignola ha esibito le tecniche tipiche della chitarra “battente” meridionale attraverso un ukulele, abilità che poi ha insegnato in un lungo workshop di perfezionamento ai musicisti ed ai cultori della tradizione italiana presenti all’evento.

Un appuntamento antropologico di matrice etno-musicologica dove strumenti non convenzionali come l’ukulele diventano il mezzo di interazione culturale fra i popoli, il celebre cordofono di origine esotica hawaiiana che si veste di flamenco e taranta per raccontare culture e tradizioni lontanissime ma molto affini che affonda le sue radici, come ogni cultura popolare, alle origini dell’umanità e dell’identità etnica. Appuntamento questo che ha seguito la breve esibizione del 4 maggio nella città di Hisinchu dove si è tenuta la quattordicesima edizione del festival internazionale dell’ukulele di Taiwan dove l’artista lucano Vignola era fra gli ospiti principali in cartellone con artisti e virtuosi dello strumento provenienti da svariate nazioni.

Danilo Vignola porta avanti questa diffusione della tradizione italiana meridionale attraverso strumenti non convenzionali ormai da anni in tutto il mondo, e dopo l’entusiasmo per il riuscito evento-esperimento a Keelung alcuni sponsor stanno già valutando di riproporre nella stessa città di Taiwan vari appuntamenti di concerti, workshop e prodotti tipici italiani per i prossimi anni con il virtuoso Danilo Vignola ed altri artisti.


From Basilicata Vignola's ukulele in concert in the city of Keelung


Mediterrean ukulele live (Keelung)

An evocative solo ukulele concert by the Italian artist Danilo Vignola was held on the evening of May 5th. Starting at 9:00 pm in an evocative musical atelier in the Ren'ai district of the city of Keelung in northern Taiwan, the international artist Danilo Vignola held a concert and workshop for Mediterranean ukulele to the large audience present at the invitation of the organization . Event promoted by some brands in the sector which had the culture of southern Italy as its topic. Danilo Vignola in an hour and a half concert for solo ukulele proposed a sound journey into the depths of the Mediterranean. From the Salento Pizzica to the Spanish Bulerias passing through the traditional tarantella, Vignola exhibited the typical techniques of the southern "battente" guitar through a ukulele, a skill which he then taught in a long improvement workshop to the musicians and lovers of the Italian tradition present at the event.

An anthropological event with an ethno-musicological matrix where unconventional instruments such as the ukulele become the means of cultural interaction between peoples, the famous chordophone of exotic Hawaiian origin which takes on flamenco and taranta to tell of very distant but very similar cultures and traditions which It has its roots, like any popular culture, in the origins of humanity and ethnic identity. This appointment followed the short performance on May 4th in the city of Hisinchu where the fourteenth edition of the international ukulele festival in Taiwan was held where the Lucanian artist Vignola was among the main guests on the bill with artists and virtuosos of the instrument from from various nations.

Danilo Vignola has been carrying forward this diffusion of the southern Italian tradition through unconventional tools for years all over the world, and after the enthusiasm for the successful experiment-event in Keelung some sponsors are already considering re-proposing various events in the same Taiwanese city concerts, workshops and typical Italian products for the next few years with the virtuoso Danilo Vignola and other artists.



per maggiori informazioni :

137 visualizzazioni

Comments


bottom of page