top of page

Canzoni taiwanesi - #10 ChthoniC: Cala il tramonto sul palazzo di Bu Tik 暮沉武德殿

Quando si parla di una cultura di un popolo, una componente importante è sicuramente la musica. Quanti stranieri conoscono l'Italia grazie al canto di Andrea Bocelli o grazie al "blu dipinto di blu"? La stessa cosa vale per Taiwan, terra di artisti la cui fama è andata oltre i confini della nazione, anche se forse non fino a noi.

Per farvi avvicinare alla musica taiwanese noi di Viviamotaiwan abbiamo aperto un nuova rubrica "Canzoni Taiwanesi", dove presenteremo di volta in volta un artista ed una sua celebre canzone. Sotto il video ufficiale forniremo per voi la traduzione del testo in italiano.


L'episodio di oggi è dedicato ai "Black Sabbath dell'Asia", i ChthoniC


#10 ChthoniC - Bōo-tîm Bú-tik-tiān (Cala il tramonto sul palazzo di Bu Tik)

ChthoniC (nome cinese shanlin 閃靈) è una band black metal taiwanese nata a Taipei nel 1995. La loro particolarità consiste nell'unire il genere black metal (sono difatti chiamati i "Black Sabbath dell'Asia") e la musica tradizionale taiwanese. L'influenza di quest'ultima è evidente nell'uso di strumenti come l'erhu, nell'adattamento di canzoni tradizionali e nei temi trattati: la band vuole utilizzare la sua musica per riportare alla luce le antiche leggende taiwanesi e gli eventi più tragici della storia della loro terra. Per questo motivo la maggioranza delle canzoni non è cantata in mandarino ma in dialetto taiwanese.

I concerti live della band sono particolarmente spettacolari, dato che sembrando dei demoni scesi a cantare le loro canzoni infernali. Il pubblico loro concerti ha preso addirittura l'abitudine di lanciare loro dei soldi di carta, offerta solitamente riservata agli spiriti tormentati dei defunti.


"Cala il tramonto sul palazzo di Bu tik" (Bōo-tîm Bú-tik-tiān 暮沉武德殿) è il racconto di una battaglia tra un esercito invasore e i difensori del palazzo, che si sacrificano per proteggerlo. Questa canzone è intrisa di riferimenti storici: il palazzo di Bu Tik (situato vicino a Puli, Centro Taiwan) venne prima utilizzato nel 1930 per sterminare gli aborigeni taiwanesi, che si erano ribellati al loro dominio durante l'incidente di Wu She; poi nel 1947, dopo l'incidente del 228, l'edificio diventò quartier generale della milizia taiwanese per difendersi dall'esercito nazionalista, un'altra resistenza che venne repressa nel sangue. La parte finale della canzone si trasforma in un inno per tutti i martiri della storia taiwanese che si sono sacrificati per combattere l'oppressore e per difendere la propria indipendenza (fonte).


I Cthonic hanno realizzato due versioni di questa canzone, una in dialetto taiwanese (che qui traduciamo) e una in inglese con parti in dialetto taiwanese. Vi riportiamo inoltre due video di questa canzone: versione originale heavy metal in taiwanese e versione acustica in taiwanese.


Versione originale heavy metal in taiwanese

Versione acustica in taiwanese


Bōo-tîm Bú-tik-tiān

Cala il tramonto sul palazzo di Bu Tik


tshù pang,kiô sìm,tsiòng-sing tshuah

I muri e i ponti crollano, tutte le creature tremano di paura

tân-luî,sih-nah,thinn oo-im

Tuoni, lampi, cielo oscuro

phàu-hué,tshìng-siann,to̍k-tshâi-tsiá

Fuoco d'artiglieria, spari, dittatore

siâ-khì,si-tshàu,môo-sîn-á

Spirito maligno, fetore di cadavere, demone

tsâng-mê bāng-tiong,khin-siann sè-sueh sī siánn lâng

Chi era a sussurrarmi nel sogno di ieri?

kin-ji̍t luān-sè,kái tiâu uānn tāi sī tó tsi̍t tang

In questi tempi di caos, sotto quale regime ci troviamo?

bú-tik-tiān guā,ti̍k gónn put bîng tuì siánn lâi hāu tiong Fuori dal palazzo di Bu Tik, non distinguiamo amici e nemici, a chi giureremo fedeltà?

tshénn-lîng-sī lāi,kuí-sîn lân hun hiòng siánn lâi tsiù-tsuā Nel tempio di Xingling è difficile distinguere tra dei e demoni, a chi presteremo giuramento?

tshù pang,kiô sìm,tsiòng-sing tshuah

I muri e i ponti crollano, tutte le creature tremano di paura

tân-luî,sih-nah,thinn oo-im

Tuoni, lampi, cielo oscuro

phàu-hué,tshìng-siann,to̍k-tshâi-tsiá

Fuoco d'artiglieria, spari, dittatore

siâ-khì,si-tshàu,môo-sîn-á

Spirito maligno, fetore di cadavere, demone

tsâng-mê bāng-tiong,khin-siann sè-sueh sī siánn lâng

Chi era a sussurrarmi nel sogno di ieri? (kám sī guá) (ero davvero io?) kin-ji̍t luān-sè,kái tiâu uānn tāi sī tó tsi̍t tang In questi tempi di caos, sotto quale regime ci troviamo? (kám sī bāng) (era davvero un sogno?) bú-tik-tiān guā,ti̍k gónn put bîng tuì siánn lâi hāu tiong

Fuori dal palazzo di Bu Tik, non distinguiamo amici e nemici, a chi giureremo fedeltà? (kap siánn tsham-siông) (con chi dovremmo discuterne?) tshénn-lîng-sī lāi,kuí-sîn lân hun hiòng siánn lâi tsiù-tsuā Nel tempio di Xingling è difficile distinguere tra dei e demoni, a chi presterò giuramento?

(Tán siáng suan-phuànn)

(chi aspetterò che pronunci la sentenza?)

hiòng siánn tsiù-tsuā,tán siánn suan-phuànn A chi presterò giuramento? Chi aspetterò che pronunci la sentenza? hiòng siánn tsiù-tsuā,tán siánn suan-phuànn

A chi presterò giuramento? Chi aspetterò che pronunci la sentenza?


gi̍k kiànn-tâi,tsha̍k-ba̍k kng,hué-hun tiong,lú-lâi-lú bîng In mezzo al fumo, la luce penetrante dello specchio dei peccatori* diventa sempre più brillante

kha-liâu tshiú-khàu,thua-buâ siann,bê-luān tiong,lú-lâi-lú tshing In mezzo alla confusione, il suono di catene trascinate diventa sempre più distinto


bān kiap put ho̍k Dannazione eterna

bān kiap put ho̍k

Dannazione eterna

bān kiap put ho̍k

Dannazione eterna

bān kiap put ho̍k

Dannazione eterna


sòo pah nî,tsiàn bē suah,ngóo-puē bú-tik

Per centinaia di anni noi di Bu Tik abbiamo combattuto senza fermarci

tshian-bān lâng,piànn bē thè,ióng-tsiá bû-tik Migliaia di uomini coraggiosi e senza pari, senza mai ritirarsi sòo pah nî,tsiàn bē suah,ngóo-puē bú-tik

Per centinaia di anni noi di Bu Tik abbiamo combattuto senza fermarci

tshian-bān lâng,piànn bē thè,ióng-tsiá bû-tik

Migliaia di uomini coraggiosi e senza pari, senza mai ritirarsi

tshian nî iā bān nî Per innumerevoli anni

guá koo-hûn í sok-pa̍k tī tsia,tshian nî iā bān nî Io, fantasma solitario**, legato e nascosto per innumerevoli anni

sing-sí-phōo ê miâ-jī

I nomi sul libro della morte***

ba̍k-tsiu tsîng tsi̍t tsuā tsi̍t tsuā,sing-sí-phōo ê miâ-jī

I nomi sul libro della morte cancellati davanti ai miei occhi tshian nî iā bān nî

Per innumerevoli anni sing-sí-phōo ê miâ-jī

I nomi sul libro della morte


sòo pah nî,tsiàn bē suah,ngóo-puē bú-tik

Per centinaia di anni noi di Bu Tik abbiamo combattuto senza fermarci

tshian-bān lâng,piànn bē thè,ióng-tsiá bû-tik

Migliaia di uomini coraggiosi e senza pari, senza mai ritirarsi

sòo pah nî,tsiàn bē suah,ngóo-puē bú-tik

Per centinaia di anni noi di Bu Tik abbiamo combattuto senza fermarci

tshian-bān lâng,piànn bē thè,ióng-tsiá bû-tik

Migliaia di uomini coraggiosi e senza pari, senza mai ritirarsi


tshian nî iā bān nî

Per innumerevoli anni

sing-sí-phōo ê miâ-jī

I nomi sul libro della morte


tshian nî iā bān nî

Per quanti innumerevoli anni ancora?




*credenza cinese secondo cui nell'aldilà ci fosse uno specchio che si illuminasse davanti

ai malvagi, mostrando nel suo riflesso il loro peccato

**i fantasmi solitari sono le anime di coloro che sono rimesti senza discendenti in vita che possano fare sacrifici per loro, sono pertanto portatori di disgrazie

*** nella religione popolare cinese, sul Libro della Morte (生死簿lett. Libro della vita e

della morte) è presente un registro di tutte le creature viventi e quando moriranno



Traduzione di Chiara Monaco




Se cliccate il tag #canzonitaiwanesi troverete tutte le altre Canzoni taiwanesi tradotte in italiano e scoprirete artisti come Teresa Teng, Wu Bai, Jay Chou e molti altri!

46 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page