Cos'e' il Ghost Month?

03.08.2016

 

Cominciano le celebrazione del mese dei fantasmi a Taiwan. Il Ghost Month - o Gui Yue in pinying - viene celebrato durante il settimo mese lunare, principalmente nei primi 15 giorni nonostante tutto il mese sia considerato "mese dei fantasmi". 

 

Cos'e' quindi il mese dei fantasmi? 

Per coloro che ci credono, quando si muore fisicamente, il proprio spirito viene catapultato in un mondo molto simile al nostro. Quelli che hanno fatto del bene nella vita andranno in un posto tranquillo e pieno di felicita', mentre coloro che hanno fatto del male andranno in un posto che non sara' poi cosi' sereno!  Nel secondo luogo finiscono anche gli spiriti di coloro che vengono uccisi o muoiono lontano dalla propria famiglia ed anche quelli uccisi in gravi catastrofi che non ricevono la commemorazione della propria famiglia.  
Questo gruppo di spiriti deve passare attraverso un processo complicato che forse permettera' loro di raggiungere l'altro mondo dove potranno finalmente riposare.

 

In molte case Taiwanesei vi e' un altare di familglia con delle tavolette ancestrali che vengono onorate ogni mattina ed ogni sera dai cari e dai fedeli. Durante alcuni giorni del calendario lunare e' molto importante osservare dei precisi rituali e in alcuni casi si invita anche uno sciamano o un prete per accertarsi che i propri cari defunti stiano bene e siano soddisfatti.  E' molto importante accertarsi della stato di felicita' dei propri defunti per evitare che questi non diventino spiriti arrabbiati.

 

Taiwan e diversi altri popoli asiatici, credono che durante i primi 15 giorni del settimo mese lunare quegli spiriti che non hanno raggiunto il luogo della felicità vengano rilasciati. Questo è il loro periodo di "vacanza"di svago. E' un momento per divertirsi e per dimenticare le preoccupazioni del mondo in cui sono stati relegati. 
 

La gran parte dei Taiwanesi crede che - mettendo delle offerte all'ingresso delle proprie case o dei propri luoghi di lavoro e bruciando delle banconote false - si potranno aiutare questi "spiriti erranti" a lasciare il luogo del tormento e raggiungere il luogo della felicita'. 

 

Accanto al tavolo delle offerte saranno anche collocati una piccola ciotola d' acqua e un nuovo asciugamano che non potra' piu' essere riutilizzato altrimenti porterà sfortuna. Questo perche' - nel caso in cui lo spirito prenda le offerte lasciate al di fuori della propria abitazione - abbia anche la possibilita' di lavarsi e asciugarsi le mani senza la neccesiita' di entrare nella vostra abitazione. 

 

Nel corso degli anni si sono sviluppate diverse credenze / regole che devono essere rispettate durante il mese di fantasmi; ecco un piccolo elenco:

  • Non appendere i vestiti ad asciugare durante la notte. La ragione di questo è che gli spiriti erranti potrebbero pensare che avete lasciato gli abiti per loro e li prenderanno e ovviamente voi non li ritroverete la mattina successiva!

  • Non appoggiarsi o camminare contro le pareti, solo gli Spiriti camminano accanto alle pareti perche' sono piu' fresche durante la sera. 

  • Tenersi lontano dall'acqua. Gli Spiriti che sono morti in acqua cercheranno di annegare esseri umani perche' si crede che uno spirito in grado di causare la morte, potra' tornare nel mondo dei vivi.

  • Se qualcuno chiama il vostro nome o sentite un colpetto sulla spalla di notte ... Continua a camminare

  • Non fischiare altrimenti gli spiriti verranno attirati dal rumore,

  • Non comprare casa. La ragione è che l'acquisto di una casa è un evento che va celebrato ma durante il mese dei fantasmi si dovrebbero evitare tutti i tipi di celebrazione. 

  • Cercare di non prendere l'ultimo bus, perche' e' proprio l'ora in cui gli spiriti escono... non vorrete di certo rimanere su un bus a lungo con uno spirito immagino...! 

  • Stare lontano dagli ospedali. 

  • Non scattare foto all'aperto di notte. perche se vi capitera' di 'catturare " uno spirito in foto vi portera' sfortuna. 

  • Non sposarsi- come sopra, non e' un mese per i festeggiamenti.

  • Non usare la parola "fantasma". A Taiwan, questi spiriti sono chiamati "buoni fratelli" perche' comunque rappresentano la famiglia, a meno che non si tratti di "spiriti arrabbiati" che sono gli spiriti dei defunti che non vengono venerati e ricordati dalla propria famiglia. 

  • E’ anche importante non menzionare indirizzi di casa per evitare che gli spiriti sentano…

 

L'anno scorso ho lasciato fuori dalla porta di casa dei succhi di frutta e dei biscotti... la mattina non c'erano piu'... mah, quest'anno ci aggiungo l'asciugamano e dell'acqua... vi faro' sapere! 

 

Buon mese dei fantasmi! 

 

 

 

 

Please reload

© 2019 by ViviAmoTaiwan

ViviAmoTaiwan, la pagina d’informazione per la comunita’ Italiana

  • Facebook Social Icon