L’isola di Penghu

24.06.2016

Le isole Penghu o isole Pescadores , dal portoghese “pescatori”, sono un arcipelago al largo della costa occidentale di Taiwan, nello stretto di Formosa.
 

L’arcipelago consiste in circa 90 piccole isole e scogli che coprono un’area di 141 chilometri quadrati. L’intero arcipelago costituisce la Contea di Penghu sotto la sovranità di Taiwan, mentre le altre piccole isole più a nord a ridosso della costa cinese costituiscono la Contea di Lienchiang nella provincia del Fujian. Le tre isole maggiori, Penghu, Paisha (o Baisha) e Siyu, sono collegate tra loro da ponti. Magong e’ la citta’ principale e si trova sull’isola di penghu; e’ un luogo calmo e pittoresco dove risiede meta’ della popolazione dell’arcipelago intero. Una visita altempio di Tianhou – imperatrice dei cieli – prima di cominciare a esplorare l’isola e’ consigliata. Il tempio infatti e’ il piu’ antico santuario Taiwanese e risale al 1604. A causa della sua posizione strategica tra la Cina e Taiwan, in passato il tempio era usato come stazione dalle forze militari straniere, come Olandesi e Giapponesi, che volevano conquistare l’isola di Taiwan.

 

 

 

 

  

A sud della citta’, alla fine della strada 201, troverete laspiaggia di Shili. La spiaggia e’ bella, dorata, specialmente all’alba o al tramonto merita farci una passeggiata. E’ battuta da un vento costante che ne modifica e forma l’arenile, ma le onde sono probabilmente inferiori rispetto al resto dell’isola.
 

Sempre sulla strada 201 piu’ ad occidente, ci sono le grotte di Fenggui – Fong-Guei Cave. Il vento e le maree hanno eroso la roccia creando delle formazioni rocciose nelle quali le onde di scontrano entrando nelle numerose cavita’ e fuoriuscendo a spruzzi emettendo un suono che e’ conosciuto come il suono delle onde di Fonggui “Fong-Guei Wave Sound”.

 

A est di Magong, lungo la strada 204 arriverete al parco di Lintou, uno dei siti piu’ frequentati dell’isola. Dal 1946 la municipalita’ della contea di Penghu ha cominciato un piano di forestazione piantando circa 90.000 fusti di alberi. I giardini con fiori tropicali aggingono colori vivaci alla gia’ bella vegetazione. Nel parco c’e anche un monumento dedicato alle 225 vittime dell’incidente aereo del 2002 (China Airlines, volo 611 da Hong Kong a Taipei).

 

Clicca sulla mappa interattiva sottostante per trovare dove sono le isole Penghu

 

 

Please reload

© 2019 by ViviAmoTaiwan

ViviAmoTaiwan, la pagina d’informazione per la comunita’ Italiana

  • Facebook Social Icon